fbpx

Showing 1–12 of 31 results

Fasce Elastiche

Fascia Elastica Aubergine

74,99

Fasce Elastiche

Fascia Elastica Black

74,99
74,99
49,99
59,99
49,99
49,99
69,99
74,99
74,99
74,99
74,99

Fasce elastiche, rigide o marsupi? Si sente sempre più parlare di supporti porta bebè, ma non è affatto facile districarsi tra tecnicismi, scuole di pensiero e gruppi internet dove ognuno dice la sua in base alla sua personale esperienza.

Noi di Bimbi e pance, siamo specializzati nel babywearing. Da sempre fiancheggiamo questo tema proponendo supporti che fossero ergonomici e qualitativamente impeccabili. Collaborato con consulenti del territorio allo scopo di diffondere maggiore consapevolezza sull’argomento. Aiutato tante mamme della zona a districarsi in questo mondo tutto nuovo e infine, abbiamo affiancato un percorso di consulenza specifico per il nostro negozio.

Per le nostre clienti che abbiano dunque la possibilità di acquistare un supporto, ma di non sentirsi sole dopo l’acquisto.

Le fasce elastiche

Le fasce elastiche sono una tipologia di un supporto portabebè “lungo” (circa 4,6 metri di tessuto) che si distinguono per morbidezza ed elasticità. Sono fasce perfette già dal primo giorno di vita, in quanto molto avvolgente e molto accogliente per il nuovo nato. Le fasce elastiche non hanno taglie,  proprio in virtù della loro elasticità che gli permettono di assecondare bene i vari tipi di fisicità. Se siete alle prime armi e state pensando di iniziare il vostro percorso con babywearing è una fascia da tenere in considerazione.

I pro della fascia elastica

Proprio come dicevamo prima, la fascia elastica è morbida ed è più facile da utilizzare proprio perché la sua elasticità le consente di richiedere meno competenza nelle legature. Mi spiego meglio: se la vostra legatura non fosse perfetta, usando una fascia elastica non sarà un grande problema; sarà semplicemente questione di tirare un po’ di più e la fascia vi verrà dietro tranquillamente, con altri tipi di supporto il “margine di errore” è più risicato, e di fronte ad una legatura imperfetta potreste dover ricominciare da capo!

Una coppia di neo genitori desiderosa di intraprendere questo percorso, ma non molto esperta potrebbe desistere dopo poco se si trovasse a confrontarsi con un supporto ritenuto più “difficile”. Sia che lo stiate pensando per voi o che lo stiate pensando come un regalo, valutate le “competenze” in tema di legatura delle persone a cui lo state per regalare. Se si parla di persone che non hanno mai portato in vita loro, o che comunque sono ancora un po’ titubanti perché hanno paura di non esserne capaci, allora può davvero essere un’idea quella di rompere un po’ il ghiaccio con una fascia più “facile” da utilizzate!

I contro della fascia elastica

La grande elasticità della fascia elastica è il suo più grande pregio, ma anche il suo più grande difetto: ad un certo punto diventerà sempre meno capace di sostenere la posizione ergonomica di vostro figlio. E’ una fascia che, dunque, dopo qualche mese andrà cambiata a favore di un supporto più adatto alla crescita del vostro bambino.

Nella maggior parte delle fasce elastiche che trovate nella grande distribuzione (negozi di puericultura o anche online) la portata di una fascia elastica si aggira intorno ai 5/6kg.

Ad oggi, la ricerca di materiali sempre più resistenti permette di trovare fasce elastiche con una portata maggiore. E’ il caso delle fasce elastiche in vendita nel nostro negozio che consentono di arrivare fino ai 7kg/8kg.

Sebbene un kilo in più o in meno possa sembrare poco, considerate che su un neonato significa poterla tenere circa un mese (ma anche oltre, ndr) di più.

Un altro svantaggio della fascia elastica è meno indicata per la stagione estiva, perché il suo essere così elastica la porta ad essere anche più calda.

Ragione per cui, se la vostra gravidanza dovesse finire alle porte della stagione estiva, optate per una fascia elastica a grammatura leggera come questa.

Segnaliamo che recentemente le case produttrici di fasce elastiche hanno cercato di ovviare a questo “inconveniente” modificando il blend (il materiale, ndr) della fascia stessa.

Ad oggi si possono trovare fasce elastiche miste bamboo che promettono una maggior freschezza anche con le temperature più calde. Se dunque volete cominciare con una fascia elastica, ma sarete nel periodo estivo, il consiglio è di provare una mista bamboo!

Ancora, l’ultimo svantaggio della fascia elastica è che è possibile fare solo un tipo di legatura e questo può rendere molto limitante il vostro percorso.

Allora cosa fare e quando comprarla?

Innanzitutto, non esiste una risposta univoca. Se è vero che a diverse scuole di pensiero corrispondono diverse opinioni in merito alle fasce elastiche. Quello che possiamo dire è che ogni situazione va guardata a sé. E se questo non vi bastasse cercate di tener presenti i seguenti punti:

  • tenete presente la stagione: evitate la fascia elastica nei periodi più caldi (a meno che non sia una misto bamboo)
  • una persona neofita può essere più agevolata da una fascia elastica
  • Chi ha già in mente di passare ad altri supporti (il marsupio, per esempio) potrà optare tranquillamente per le fasce elastiche. In quanto, verrà meno il vantaggio di avere una fascia che la accompagni per anni.